Domus Europa

IL RUOLO DI VENEZIA NELLA STORIA DEL MONTENEGRO E NELLA SUA SCELTA EUROPEA. Di Tommaso Giancarli (atti online del Convegno “Dalla Guerra alla Pace nell’Adriatico: 1914-2016)

FacebookTwitterLinkedIn

KOINE’ ADRIATICA 3 – MONTENEGRO – CATTARO, 28/9/16

Festival “Le giornate aperte della Scienza 2016”
Convegno scientifico internazionale

“DALLA GUERRA ALLA PACE NELL’ADRIATICO:  1914 – 2016”

28 settembre 2016, Kotor, Montenegro

PUBBLICAZIONE DEGLI ATTI ON LINE a cura di IDENTITA’ EUROPEA (www.identitaeuropea.it)

CONTRIBUTO N° 2

Il ruolo di Venezia nella storia del Montenegro e nella sua scelta Europea

Premessa teorica e cenni  metodologici.

La mia relazione, il tema che ho deciso di presentare per questo convegno, è in buona parte ancora un’ipotesi di lavoro: da un lato lo è perché la mia ricerca è agli inizi (si tratterà, io credo, di una ricerca piuttosto lunga, e sicuramente vasta, tra fonti variegate e molto sparse); dall’altro perché molto di ciò che ho intenzione di indagare, e che presenterò in questa relazione, ha a che fare con i pensieri, le mentalità, le scelte recondite – anche inconsce – delle persone. Si tratta, insomma, di indagare un mito e un lascito; d’altronde sono spesso questi miti e questi condizionamenti a determinare le scelte e le azioni degli uomini. In questo senso, si tratta di un argomento  del  tutto storico, dato che in fondo la storia è la chimica degli esseri umani, per così dire: ossia la disciplina che studia come sono fatti gli esseri umani e che aiuta a capire come e perché agiscono.

Più precisamente, ciò che voglio stabilire è se esista una versione attuale e contemporanea del Mito di Venezia, in Montenegro, e quale sia, nel caso, il suo significato futuro, quanto, come detto, a determinare le scelte e le azioni delle persone. Sarà importante, per lo studio di questa questione, un confronto puntuale con una terra come la Croazia, che presenta caratteristiche storiche, sociali e “etniche” simili. Vedremo dunque attraverso vari periodi cosa è accaduto o piuttosto non è accaduto in Montenegro e vedremo che significato dare a questi avvenimenti.

Il mito e il ruolo di Venezia: un breve riepilogo.

Che cosa sia il mito di Venezia nelle terre balcaniche è un argomento che  non abbiamo il tempo di trattare oggi e che d’altronde credo sia ampiamente noto a tutti i presenti1. Basterà dire, in estrema sintesi, che tale mito trae origine da diversi fatti storici, sia pure trasfigurati in varia misura: la giustizia  di Venezia, che è vista come potenza protettrice dei propri cittadini  dall’arbitrio dei nobili e dei potenti e, per citare un vescovo balcanico, come “rettissimo dominio, esemplare di ogni più venerabile libertà” (è il vescovo bulgaro Petar Parcevič, nel 16732). More »

Quanto è vero della lirica greca, della grande poesia orale degli aedi della Grecia delle origini, che, rispetto agli scribi, sono «liberi e raccontano ‘ciò che è stato, che è e che sarà’»  cantando imprese che valicano il tempo e la morte,[1] tanto più è vero dei cantori del Verbo Eterno fattosi carne,... 
Guardando il telegiornale italiano ho appreso che finalmente la protesta dei nativi americani ha portato le autorità ad intervenire a loro favore, e che anche le nostre televisioni nazionali si sono, anche se superficialmente e solo citando brevemente pochi fatti, interessate a quanto sta accadendo in Nord Dakota.... 
Domus Europea ha intervistatoGalym Akhmedyarov, Direttore dell’Opera di Astana, capitale del Kazakistan. A Cura di Alessandro Tricoli e Marcello Ciola. - Astana è una capitale in continuo mutamento, caratterizzata da edifici avveniristici e ampi spazi verdi. Il Teatro dell’Opera, con il suo aspetto neo-classico... 
La Costituzione della Repubblica Italiana, approvata nel dicembre del 1947 ed entrata in vigore il primo giorno del nuovo anno 1948, è stata più volte cambiata; tra le riforme più significative, citiamo: quella del titolo V, con la legge costituzionale 1/1999; la costituzionalizzazione del giusto processo, con la... 
E’ sempre difficile per un cristiano, per quanto “cattivo cristiano” sia, scrivere di argomenti che coinvolgono un’umanità dolente. Impossibile dimenticare quanto ha detto Cristo a proposito del Giudizio: “avevo fame e non mi avete dato da mangiare, avevo sete e non mi avete dato da bere”. Per... 
Il Caleidoscopio Ensemble, The New Old Albion, Music Around the Harp Consorts of William Lawes (CD, Brilliant Classics, 2016) Se re Alfredo il Grande (849-899) deve il proprio titolo onorifico all’eroismo e alla grandezza dimostrata nel combattere epilessia e Vichinghi e nell’unificare i sette regni dell’Inghilterra... 

 

 

Login

Copyright © 2009 Domus Europa. All rights reserved.
Data del decreto che autorizza la registrazione: 06/06/2015 num.reg.stampa:3 | num.R.G.:716/2015
Registrazione marchio: n°di pubblicazione: RN2013C000315 | pubblicato: 06/08/2013 | classe Internazionale 41 -
Designed by siroscape.
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, domus-europa.eu utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy