Domus Europa » Erodoto

Rubrica: Erodoto

GIOVANNI VOLPE, INGEGNERE ED EDITORE. Di Gianfranco de Turris

Il 15 aprile 1984 era una domenica delle Palme. Si chiudeva il XII incontro Romano della Fondazione Gioacchino Volpe intitolato “Sì alla pace, no al pacifismo”,  e il figlio del grande storico, Giovanni, ingegnere per professione,  editore per passione ideale, stava tenendo il discorso di chiusura, quando si accasciò colpito da un infarto. Aveva 78 anni, essendo nato a Santarcangelo di Romagna... 

IL DIARIO DI ALESSANDRO GUICCIOLI: IL RACCONTO DI UN’ITALIA IN TRASFORMAZIONE. Di Riccardo Pasqualin

Il marchese Alessandro Guiccioli (Venezia, 5 marzo 1843-Roma, 3 ottobre 1922) è stato un parlamentare e diplomatico dell’Italia postunitaria. Discendente di un’antica famiglia romagnola, visse la sua esistenza a cavallo tra due secoli densi di cambiamenti. Fu testimone di eventi cruciali: nacque a Venezia quando la Penisola era ancora divisa in una decina di stati, ma divenuto addetto diplomatico... 

L’ONESTA’ DEL DOGE ANTONIO VENIERO. Di Riccardo Pasqualin.

Antonio Venier (o Veniero) divenne Doge della Repubblica di Venezia il 21 ottobre 1382; era un esperto uomo di mare, figlio di una famiglia di nobiltà «recente», e precedentemente non aveva ricoperto cariche di primaria importanza nel governo della Repubblica. Il patrizio si era distinto nella guerra contro Genova e, al momento della sua elezione, era capitano di Candia, tuttavia il destino ha voluto... 

L’EUROPA È MORTA. VIVA L’EUROPA! PER UN SOVRANISMO EUROPEISTA. Di Franco Cardini

Dalla “storia” personale alla storia di una falsa partenza europeista Pare che il cuore non invecchi: peccato che invecchi il resto, obiettano i pessimisti. Eppure, sarà un po’ il complesso di Peter Pan che molti vecchietti si portano addosso, sarà la sensazione di un discorso rimasto sospeso, di qualcosa che più che essere fallita è stata tradita e abbandonata: ma quando penso all’Europa... 

13 FEBBRAIO 1503: RIGUARDO UNA GUERRA, UN INSULTO E UNA LEZIONE. Di Nicolò Dal Grande

Fra le più affascinanti pagine della plurimillenaria storia della nostra penisola, l’età delle cosiddette “Guerre d’Italia” (1498-1559) fu certamente una delle più cruente. Rappresentarono la realizzazione del monito che Dante Alighieri (1265-1321) espresse nell’immortale canto VI del Purgatorio, definendo l’Italia, sofferente da secoli di divisioni politiche e territoriali, come “nave... 

IL LEGITTIMISMO DI ANTONIO SALVOTTI NEL ROMANZO “IN NOME DELL’IMPERATORE” DI FAUSTA GARAVINI. Di Riccardo Pasqualin

In nome dell’Imperatore, pubblicato da Cierre Edizioni nel 2008, è un romanzo storico della scrittrice Fausta Garavini. Il libro, che ha per sottotitolo Romanzo ottocentesco, racconta il Risorgimento Italiano attraverso le vicende biografiche di un personaggio storico reale: il giudice trentino Antonio Salvotti (1789-1866)[1]. Una nota, in chiusura al testo, informa il lettore che la trama dell’opera... 

LA MEMORIA E L’EREDITÀ DI CARLO MAGNO. Di Roberto De Albentiis

Il 28 gennaio 814, 1205 anni fa, moriva ad Aquisgrana Carlo Magno, Re dei Franchi, Re dei Longobardi, Re d’Italia, Imperatore del Sacro Romano Impero, che aveva fondato nell’Europa centrale e occidentale dopo secoli di anarchia e frammentazione; con la sua incoronazione, avvenuta nella notte di Natale dell’anno 800, si assistette al superamento dei regni romano-barbarici e dell’alto Medioevo,... 

 

 

Login

Copyright © 2009 Domus Europa. All rights reserved.
Data del decreto che autorizza la registrazione: 06/06/2015 num.reg.stampa:3 | num.R.G.:716/2015
Registrazione marchio: n°di pubblicazione: RN2013C000315 | pubblicato: 06/08/2013 | classe Internazionale 41 -
Designed by siroscape.
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, domus-europa.eu utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy