Domus Europa » Le 8 Muse

Rubrica: Le 8 Muse

“Là dove è il vostro tesoro, là sarà il vostro cuore”. Recensione: Tolkien e il Vangelo di Gollum di Ivano Sassanelli. A cura di Giovanni Costabile.

Sassanelli I., “Tolkien e il Vangelo di Gollum”, Cacucci Editore. L’intuizione guida che anima la ricerca di Sassanelli, teologo e canonista pugliese, parte da uno di quei lampi fugaci descritti da Tolkien, quelli che permettono di vedere la luce che trapela tra le catene di causa e effetto materiale, per concederci uno sguardo fugace di un più vasto oltre, promessa di cose più... 

L’INTERPRETAZIONE DI UN ENIGMA. “LA FLAGELLAZIONE DI PIERO DELLA FRANCESCA”.

Una piccola tavola realizzata da Piero della Francesca e conservata nella Galleria nazionale di Urbino, la cui esistenza non fu registrata che alla fine del XVIII secolo, è un enigma di provata fascinazione per generazioni di studiosi, tanto che Berenson ebbe a definirla “il più amabile dipinto di Piero”. In questa pittura non è per nulla evidente il nesso tra la scena della flagellazione, collocata... 

L’ARTE FIGURATIVA DELLA TRADIZIONE EUROPEA.

Dialogo con Chris Herdel, architetto in Germania, fotografo e pittore, visiting professor all’Università Tecnica di Praga e di Liberec, e protagonista di un progetto di conferenze sull’arte figurativa europea. C.H. L’Europa ha sviluppato nei secoli un’iconografia dell’immagine d’arte all’interno di una comunicazione tra le sue Istituzioni e i cittadini, in cui è sempre stata utile... 

DIPINGERE LA LUCE. EDWARD HOPPER.

«Dipingo quando riesco a costringermi» ammetteva uno fra i più grandi pittori del Novecento, Edward Hopper. L’arte come imperativo categorico, l’arte che è fatica e non divertimento come candidamente affermava. Nel 1908, a 26 anni, la sua visione era già conforme a quella che avrebbe maturato negli anni a venire. Il preteso realismo di Hopper non si dà come fedeltà alla scena naturale, perché... 

LA PIETA’ RONDANINI.

Non si può lungamente girovagare per Milano per poi, dopo varie amenità culturali o mondane, accostarsi con facilità alla Pietà michelangiolesca. Solo con dedizione e imparziale attenzione è possibile. Richiede tempo quest’opera, sconsigliabile la fretta. Non è questione di entrare per vedere tanto per poter dire di aver veduto, non è auspicabile una visita stanca o tra le fila di gruppi impazienti. L’ultima... 

RICHARD WAGNER E IL “TRISTAN UND ISOLDE”. Di P.A.

La fascinazione di un’opera che lascia sullo sfondo l’impressione di qualcosa di sfuggente si annuncia già con quel celebre accordo del Preludio in cui la tonalità è imprecisata. Tristano e Isolde sono personaggi dell’impossibilità, della fatalità, precipitati da un filtro magico nell’oblio d’amore a cui nulla si può opporre, nemmeno la vita. La morte sarà l’ineluttabile finale del... 

IL GENIO E L’AVANGUARDIA. Di P.A.

Improvvido tentativo definire cosa sia la genialità, varrebbe lasciare la pagina in bianco. La capacità nel precorrere gli stili che verranno, nel dare forma all’inatteso, nel risolvere problematiche ancora sfuggenti. Ma non solo. Il genio, a volte, nemmeno sa di essere tale, e non perché ostenti umiltà per forzare l’elogio. Si può più che ipotizzare che così fosse per l’anonimo pittore... 

 

 

Login

Copyright © 2009 Domus Europa. All rights reserved.
Data del decreto che autorizza la registrazione: 06/06/2015 num.reg.stampa:3 | num.R.G.:716/2015
Registrazione marchio: n°di pubblicazione: RN2013C000315 | pubblicato: 06/08/2013 | classe Internazionale 41 -
Designed by siroscape.
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, domus-europa.eu utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy