Domus Europa » Eurojus

Rubrica: Eurojus

PORTE APERTE ALLA MATERNITÀ SURROGATA?. Di Francesco Mario Agnoli

Tanto nello scrivere quanto nel commentare una sentenza  è opportuno, per  capire subito di  che  si tratta, partire dal fatto. Tanto più quando il commento avviene in sede diversa da quella, propria, di una rivista giuridica ed è rivolta anche ai non addetti ai lavori con conseguente minore rilievo delle osservazioni eccessivamente tecniche. Nel caso il fatto  è quello di una coppia di... 

ANCORA SULLE DAT (CHARLIE ED ELUANA). Di Francesco Mario Agnoli

Può sembrare fuor di luogo tornare sull’argomento a così breve distanza dalla pubblicazione del mio “Eutanasia e testamento biologico”, al quale ha fatto immediato seguito un approfondito esame della legge ad opera di Roberto De Albentiis (“Le dichiarazioni anticipate di trattamento e la fine della civiltà”). Tuttavia le argomentazioni giuridiche e il richiamo ai grandi principi corrono... 

LE DICHIARAZIONI ANTICIPATE DI TRATTAMENTO E LA FINE DELLA CIVILTA’. Di Roberto De Albentiis

Il 14 dicembre 2017, con 180 voti favorevoli e 77 tra contrari e astenuti, è stato approvato dal Senato il d.d.l. S 2801, trasformato nella l. sulle Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento: dopo anni di dibattito (spesso sfruttato e imposto), con un’accelerazione partita da almeno marzo scorso, al termine della legislatura corrente anche l’Italia si dota... 

EUTANASIA E TESTAMENTO BIOLOGICO. Di Francesco Mario Agnoli

La legge recante “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento”  approvata  dal Senato  è di quelle che, in quanto destinate ad influire  tanto sulla collettività quanto sugli individui, costringono a prendere posizione. Vi sono state, difatti, reazioni di opposto senso. Non solo di approvazione o biasimo, ma sul suo effettivo contenuto. Alcuni la criticano... 

LA DRAMMATICITÀ DEL DIVORZIO NEI CONFRONTI DEI FIGLI. Di Roberto De Albentiis

Impegni contingenti e ragioni di opportunità morale hanno ritardato di molto il commento ad una singolare quanto triste vicenda quale è quella che accenneremo a breve: nel mese di settembre del corrente anno, precisamente il giorno 17, come riportato da copiosi siti di informazione on-line tanto nazionali quanto locali (ex multis, qui http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Ragazzina-cade-da-finestra-a-12-anni-forse-suicidio-per-separazione-genitori-f7ad30eb-6894-44e3-b2fd-7084ffe958cd.html... 

DELLA BANALITA’ DEL MALE E DELLE SENTENZE. Di Roberto De Albentiis

La cronaca giudiziaria regala sovente delle perle che fanno discutere per giorni, o perfino di più, tanto i semplici cittadini quanto gli operatori del diritto, e se è vero che le sentenze vanno rispettate, ciò non impedisce tuttavia che possano essere discusse e criticate; del resto, se fino in Cassazione è possibile discutere e perfino ribaltare le sentenze, perché non dovrebbero farlo le singole... 

MIGRANTI: LA CORTE UE RIABILITA IL SISTEMA DELLE QUOTE CHE NESSUNO STATO APPLICA. Di Claudio Giovannico

Con sentenza del 06/09/2017 la Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha respinto i ricorsi della Slovacchia e dell’Ungheria contro il meccanismo provvisorio di ricollocazione obbligatoria di richiedenti asilo, adottato con Decisione del Consiglio Ue nell’estate 2015 per far fronte al massiccio flusso dei migranti giunti sulle coste di Italia e Grecia. Slovacchia e Ungheria, che nel 2015, in... 

 

 

Login

Copyright © 2009 Domus Europa. All rights reserved.
Data del decreto che autorizza la registrazione: 06/06/2015 num.reg.stampa:3 | num.R.G.:716/2015
Registrazione marchio: n°di pubblicazione: RN2013C000315 | pubblicato: 06/08/2013 | classe Internazionale 41 -
Designed by siroscape.
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, domus-europa.eu utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy