Domus Europa » MoneyMoneyMoney

Rubrica: MoneyMoneyMoney

LA STRATEGIA PERDENTE DELL’EUREXIT. Di Claudio Giovannico

Che l’UE non rappresenti il sogno europeo, così come lo si era immaginato, questa è cosa nota ed evidente. Un’unione commerciale che per ragioni economiche si è rivelata in sostanza essere la grande opportunità storica per la Germania di fare quello che nei secoli passati non le era riuscito con la forza militare, ossia diventare il soggetto geopolitico egemone nel Vecchio Continente.  Read More →

MICHAEL NOVAK, IL CATTOLICO CHE NON HA CAPITO NULLA DEL CAPITALISMO. Di Luigi Copertino.

Michael Novak (1933-2017) Quando nel 1994 apparve, in Italia, il suo testo “L’etica cattolica e lo spirito del capitalismo” Michael Novak fu acclamato come l’antiweber, come colui che smontava il paradigma weberiano sulla genesi protestante del capitalismo consentendo finalmente alla Chiesa di riappacificarsi con il mondo moderno, con la cultura liberale e con l’economia di mercato. Nel ricordo... 

LE MENZOGNE DELL’EUROPA. Di Alfonso Tuor.*

Gli eurocrati mentono sulla Grecia, sull’Italia e sulla sopravvivenza della moneta unica Spira aria di crisi nell’Unione monetaria europea. Infatti, quando gli uomini che contano scendono in campo per ribadire cose che dovrebbero essere scontate, vuol dire che in realtà esse non lo sono affatto. Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi, ha sentito il bisogno di ripetere per ben... 

L’EURO, IL MARCO E IL DRAGO. Di Paolo Costa

È giusto di questi giorni la polemica innescata dalla nuova amministrazione americana intorno all’euro quale “marco tedesco camuffato”. Al di là delle schermaglie tra cancellerie e al di là di ogni giudizio sulla presidenza USA, l’evocata immagine del camuffamento tocca un problema drammaticamente reale, più per l’Europa che per gli interessi dell’export americano, che all’America... 

PROBABILE DEFLAGRAZIONE BANCARIA DELL’UNIONE EUROPEA. Di Luigi Copertino

Il sistema bancario europeo, alla stregua di quelli di tutto il mondo, funziona sui presupposti usurocratici di un’attività di credito, concepita in termini autoreferenziali, che crea moneta bancaria dal nulla garantendola in parte, minoritaria, con il patrimonio ed il capitale di fondazione delle banche e in parte, maggioritaria, con le garanzie reali “estorte” ai debitori per ottenere i prestiti.... 

LA RIVOLUZIONE BANCARIA GIA’ C’E’. I SERVIZI ONLINE HANNO CAMBIATO RADICALMENTE IL RAPPORTO BANCA-CLIENTE. DOVE ANDREMO. Di Gianluca Tarullo.

Il mondo bancario è in totale rivoluzione. Il cambiamento è dovuto principalmente alla rete, così come accade in qualsiasi altro settore, creando di fatto l’era della “new economy”. Le ormai quotidiane turbolenze del mondo bancario derivano, oltre che dalle stringenti normative europee e da una speculazione galoppante anche dalla trasformazione della natura del business bancario. Ripensando... 

AIUTI DI STATO PER LE BANCHE? NO, GRAZIE! REPRESSIONE FINANZIARIA? SI, GRAZIE! Di Luigi Copertino. – Parte Seconda –

Segue dalla prima parte: http://www.domus-europa.eu/?p=6302#more-6302 Il sistema bancario italiano nel 1930 era sull’orlo del tracollo perché le banche erano implicate direttamente, con massicce partecipazioni azionarie, nel capitale industriale delle imprese travolte dalle ripercussioni del grande crollo americano del 1929. Le banche, quindi, erano impossibilitate sia a concedere altri prestiti... 

 

 

Login

Copyright © 2009 Domus Europa. All rights reserved.
Data del decreto che autorizza la registrazione: 06/06/2015 num.reg.stampa:3 | num.R.G.:716/2015
Registrazione marchio: n°di pubblicazione: RN2013C000315 | pubblicato: 06/08/2013 | classe Internazionale 41 -
Designed by siroscape.
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, domus-europa.eu utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy