Domus Europa » Homo Religiosus

Rubrica: Homo Religiosus

L’ALBERO O MONTAGNA COSMICA. Di Madame Janus

Non di rado si è inteso l’albero natalizio come un’interferenza consumistica durante la festività cristiana del Natale. Si può ricordare che lo scambio di doni è parte importante del rituale sociale di molte culture tradizionali, e che il Natale si celebra nei giorni del Solstizio d’Inverno, periodo sacro anche in altre civiltà, momento propizio di comunicazione con l’invisibile, con... 

SANTO SEPOLCRO, ISRAELE ANNUNCIA LA SOSPENSIONE DELLE TASSE CONTESTATE. Di Giorgio Bernardelli*

Su intervento del governo la municipalità di Gerusalemme congela l’iniziativa che ha suscitato la clamorosa serrata delle Chiese giunta al terzo giorno. Un comitato misto incaricato di trovare una soluzione Le porte chiuse del Santo Sepolcro a Gerusalemme Al terzo giorno della serrata al Santo Sepolcro il governo di Israele interviene per trovare una via d’uscita nel clamoroso braccio di ferro... 

GERUSALEMME E LA BASILICA “DEL SANTO SEPOLCRO”. Di Franco Cardini*

Il Santo Sepolcro. Le massima autorità cristiane di Gerusalemme, che hanno recentissimamente disposto una temporanea chiusura della basilica della Resurrezione all’accesso dei fedeli in risposta a una serie di disposizioni considerate vessatorie assunte o allo studio da parte delle autorità civili israeliane, non rappresentano soltanto le comunità cristiane greco-ortodossa, cattolica e armena:... 

IL CHIP DELLA “BESTIA”. Di Francesco Mario Agnoli.

Albrecht Dürer, I quattro cavalieri dell’apocalisse, 1496-1498 L’ultimo libro del Nuovo Testamento, l’Apocalisse, è certamente, dopo il Vangelo, il più conosciuto quanto al nome, ma, a parte gli addetti ai lavori, pochi ne hanno letto più di qualche pagina e qualche versetto. Albrecht Durer e altri artisti  hanno fatto conoscere al mondo intero i quattro cavalieri dell’Apocalisse,... 

PSEUDO-MAESTRI DELLA MODERNITA’: GURDJIEFF, GLI IDIOTI E IL RICORDO DI SÉ. Di Madame Janus

George Ivanovic Gurdjieff, di origini greche e armene, grande viaggiatore e bevitore, uomo camaleontico dai tanti mestieri, apparso negli anni Dieci del Novecento in Russia per poi traslocare in Georgia, in Turchia e infine in Occidente per fondare su più ampia scala la sua scuola, l’istituto per lo sviluppo armonico dell’uomo, è stato considerato da molti individui come un mistico maestro... 

I SUFI. UN BREVE PUNTO DELLA SITUAZIONE. Di Franco Cardini*

Non tutto il male viene per nuocere.  L’attuale momento politico internazionale, un “momento lungo” che dura ormai da alcuni lustri ma che ha avuto il suo acme in coincidenza con il triste 11 settembre del 2001 e quindi con la tragica violenta catena di orrori che sembra non esser ancora terminata, ha imposto una sempre maggior attenzione nei confronti del mondo islamico. Non che questo rinnovato... 

L’ATEISMO DEL BUDDHISMO TIBETANO. Di Madame Janus

Il Dalai Lama afferma che “secondo il buddhismo la natura del rapporto fra mente e corpo è la dottrina anatman (non sé), che nega l’identità concreta della persona. Secondo questo principio, a parte gli aggregati psicofisici (skandhas) che costituiscono l’essere umano, non esiste alcuna anima originaria distinta, autonoma e che permane per sempre. Tutta la visione del mondo buddhista... 

 

 

Login

Copyright © 2009 Domus Europa. All rights reserved.
Data del decreto che autorizza la registrazione: 06/06/2015 num.reg.stampa:3 | num.R.G.:716/2015
Registrazione marchio: n°di pubblicazione: RN2013C000315 | pubblicato: 06/08/2013 | classe Internazionale 41 -
Designed by siroscape.
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, domus-europa.eu utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy